Archivi categoria: Divertimento

Capodanno Versilia

Capodanno Versilia 2018

Feste di Capodanno nelle discoteche della Versilia.

Aspettando le news sul Capodanno Pisa, richiedi informazioni sul Capodanno in Versilia anche via SMS o WhatsApp al ☎ 347.477.477.2 

Il Capodanno Versilia è alle porte e le discoteche Versilia si stanno preparando a questo grandissimo evento. Le location sono già stabilite come la maggior parte dei listini e le formule previste per la serata.

Dopotutto il Capodanno in Versilia è una tradizione consolidata con party leggendarie che accendono di luci e colori la costa più chic d’Italia, ogni 31 Dicembre, tra Forte dei Marmi e Viareggio.

Per orientarti, abbiamo raccolto le migliori idee Capodanno Versilia per il tuo San Silvestro tra Viareggio e Forte dei Marmi.

Cosa fare per Capodanno Versilia?

Idee da CapodannoVersilia.it

Le migliori idee per il tuo Capodanno Versilia a Viareggio, Marina di Pietrasanta e Forte dei Marmi con una sorpresa sul finale…

Capodanno Viareggio.

viareggio capodanno

Venendo da Pisa, Viareggio è la prima località della Versilia che s’incontra… Questa è la zona della costa versiliese più scanzonata e divertente per chi cerca un Capodanno Versilia in una ambiente rilassato e una situazione informale.

Capodanno Maki Maki.

La discoteca della Darsena di Viareggio rappresenta tutto questo e aggiunge al menu una ristorazione di livello superiore. Ricordiamoci infatti che, a differenza degli altri locali della Versilia, il Maki Maki nasce come ristorante e successivamente, nella sua attuale sede, diventa una discoteca.

maki maki viareggio capodanno

Prezzi Capodanno Versilia @ Maki Maki Viareggio.
  • 150 euro a persona Cena + champagne a mezzanotte + tavolo dopocena
  • 130 euro a persona Cena + prosecco a mezzanotte + tavolo dopocena
  • 100 euro a persona Cena + champagne a mezzanotte
  • 80 euro a persona Cena + prosecco a mezzanotte
  • 200 euro (fino a 4 persone) o 50 euro a persona (da 5 persone) tavoli in discoteca

Info e prenotazioni ☎ 347.477.477.2 (anche via SMS o WhatsApp)
Disponibili anche camere in B&B Viareggio, anche per la sola notte di Capodanno.

Capodanno Marina di Pietrasanta.

marina di pietrasanta capodanno

Marina di Pietrasanta è la località con il maggior numero di discoteche della Versilia. Tutte naturalmente sul lungomare e tutte di fronte alla spiaggia. Alcune di queste hanno nomi noti come La Bussola, mentre altre sono particolarmente esclusive come il Twiga Beach e l’Ostras Beach Club. La più ampia scelta per il tuo Capodanno Versilia.

Capodanno Bussola Versilia.

La discoteca Bussola offre ai suoi ospiti un gran cenone di San Silvestro con l’alternativa del buffet. In console David Togni in pista principale e Lorenzo Lippi nell’area riservata al pubblico adulto. Piano bar con Francesca Vaccaro.

bussola versilia capodanno

Prezzi Capodanno Versilia @ discoteca Bussola
  • 100 euro a persona Cenone con tavolo dopocena
  • 100 euro a persona Cena a buffet con tavolo dopocena
  • 50 euro a persona Buffet con ingresso
  • da 60 euro a persona Tavolo dopocena

Info e prenotazioni ☎ 347.477.477.2 (anche via SMS o WhatsApp)
Disponibili anche camere in Hotel Marina di Pietrasanta, anche per la sola notte di Capodanno.

Capodanno Seven Apples.

La discoteca Seven Apples aspetta i suoi ospiti per una party di Capodanno decisamente fuori dagli schemi…

seven apples capodanno

Prezzi Capodanno Versilia @ Seven Apples

Info e prenotazioni ☎ 347.477.477.2 (anche via SMS o WhatsApp)
Disponibili anche camere in Albergo Marina di Pietrasanta, anche per la sola notte di Capodanno.

Capodanno Ostras Beach.

La discoteca Ostras Beach sulla spiaggia di Marina di Pietrasanta ti aspetta con un Capodanno decisamente esclusivo e dedicato al pubblico adulto. Cenone spettacolo e discoteca con una elegantissima selezione di musica house.

ostras capodanno

Prezzo Capodanno Versilia @ Ostras Beach
  • 120 euro a persona Cenone con tavolo dopocena,
  • 80 euro a persona Cenone con ingresso
  • da 200 euro (fino a 4 persone) o 50 euro a persona  (da 5 persone) Tavolo dopocena

Info e prenotazioni ☎ 347.477.477.2 (anche via SMS o WhatsApp)
Disponibili anche camere in Hotel Versilia Marina di Pietrasanta, anche per la sola notte di Capodanno.

Capodanno Forte dei Marmi.

forte dei marmi capodanno

Forte dei Marmi è la località più chic e rinomata della Versilia, la location ideale per chi cerca un Capodanno Versilia chic ed esclusivo. Il San Silvestro qui è un vera e propria istituzione e le feste qui sono rinomate in tutto il mondo. Come le sue discoteche: La Capannina di Franceschi e il Beach Club.

Capodanno Capannina di Franceschi Forte dei Marmi.

La Capannina di Franceschi per Capodanno ti aspetta con una serata decisamente classica: Gran Cenone di San Silvestro, musica dal vivo, cabaret, deejay set e pian bar. Ospite comico dell’anno, Gabriele Cirilli.

capannina capodanno

Prezzo Capodanno Versilia @ La Capannina di Franceschi
  • 210 euro a persona Cenone con tavolo dopocena, vista spettacolo garantita
  • 120 euro a persona Cenone con ingresso, vista spettacolo NON garatita
  • 100 euro a persona Tavolo dopocena

Info e prenotazioni ☎ 347.477.477.2 (anche via SMS o WhatsApp)
Disponibili anche camere in Hotel Forte dei Marmi, anche per la sola notte di Capodanno.

Capodanno Beach Club Versilia.

capodanno beach versilia

Prezzo Capodanno Versilia @ Beach Forte dei Marmi.
  • 110 euro a persona Cenone di Capodanno Beach Club + tavolo tutta la sera
  • 70 euro a persona Cenone di Capodanno Beach Forte dei Marmi:
  • 500 euro fino a 8 persone, 60 euro a persona da 9 persone a salire Tavolo Privè Capodanno Forte dei Marmi Beach dopocena
  • 200€ fino a 4 persone, 50€ a testa da 5 persone a salire Tavolo Capodanno Versilia Beach

Info e prenotazioni ☎ 347.477.477.2 (anche via SMS o WhatsApp)

Preparati al Capodanno Pisa 2018

Sarà Una Notte da Leoni

capodanno pisa 2018

Sabato sera a Pisa

Il Sabato sera a Pisa ha una sola location: il Reverse Sound Cafè.

E ha un solo nome “REVISION”: il Sabato sera a Pisa con eventi a rotazione.

Per conoscere il programma del prossimo Sabato sera Reverse visita la sezione dedicata ai migliori eventi a Pisa.

Il Sabato sera a Pisa è un evento da vivere e ballare tutta la notte al Reverse. Una festa che si ripete ogni settimana e che fa di Pisa l’epicentro del divertimento di tutta la Toscana.

Un Sabato sera a Pisa, che già la scorsa settimana ha registrato il TUTTO ESAURITO. Per questo, DiscotechePisa.com – la wikipedia del divertimento all’ombra della Torre – ti invita a richiedere informazioni per tempo e a prenotare:

 347.477.477.2 info e prenotazioni discoteca Reverse Pisa.

Prenota ora un tavolo e vivi da protagonista il tuo Sabato sera a Pisa.

Entra nel network Discoteche Versilia e Pisa per non perderti più una serata.

Basta un “Mi piace” o un “Segui”.


Visita il profilo di Discoteche Versilia su Pinterest.

Scopri tutti gli ingredienti del tuo Sabato a Pisa, Livorno, Marina di Pisa e Tirrenia.

Discoteche Pisa ti offre una panoramica completa dei migliori eventi a Pisa e in zone limitrofe, oltre a contatti esclusivi per organizzare la tua serata con il massimo dei vantaggi…

Revision: il nuovo Sabato sera a Pisa.

Revision è un concept diverso, fatto di dettagli e attenzione, di riguardo e rispetto, luci e visioni.

Una serie di One Nights di Sabato sera a Pisa con artisti internazionali approderanno al Reverse per questa stagione 2017/18 contornate da un ambiente futuristico, che vi permetterà una Visione differente del clubbing.

Solo per avere un’idea del ricchissimo programma:

  • Sabato 21/10 Anna Tur from Ibiza
  • Sabato 28/10 Gem Boy
  • Sabato 4/11 Remama

Cosa aspetti? Il tuo Sabato Pisa ti sta aspettando.

 347.477.477.2

Non improvvisare il tuo Sabato sera a Pisa, basta un SMS o un WhatsApp per godere del massimo dei vantaggi… Gli stessi che la discoteca

Seo copywriting: Luca B

Venerdì a Pisa

Il Venerdì a Pisa è al Reverse Sound Café

Oh, yes! Tutti i Venerdì a Pisa serata Universitaria .

Gli ingredienti del tuo Venerdì sera sono al Reverse Pisa.

Se cerchi un Venerdi a Pisa ad alto tasso di divertimento hai trovato il sito e la serata che fanno per te. Ogni settimana il Venerdì il Reverse ospita “Oh, yes” la festa universitaria che accende il weekend d’Inverno a Pisa, Livorno, Tirrenia e Marina di Pisa.

Per informazioni e prenotazioni del Venerdì a Pisa firmato Reverse: invia ora un SMS o un WhatApp al  347.477.477.2

Prenota ora il tuo tavolo dopocena e godi dei prezzi speciali del Reverse Sound Café.

Non perderti più una serata di divertimento a Pisa, Tirrenia, Marina di Pisa e Livorno.
Basta un “Mi piace” qui sotto.

Venerdi a Pisa: Feste universitarie al Reverse, l’evento che equipara Pisa alle migliori discoteche Versilia.

Il Venerdì a Pisa è all’insegna del divertimento assoluto. Dopo una settimana di studi ci si rilassa, s’incontrano altri studenti e si festeggia l’arrivo del weekend.

Venerdì a Pisa: divertirsi sì, ma in tutta sicurezza.

bus gratuito discoteche venerdi a pisa

Per il tuo Venerdì a Pisa, la discoteca Reverse partecipa al progetto “Guida Sicura” a cura di  Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Pontasserchio, con bus in partenza da Piazza Santa Caterina (Pisa) al REVERSE SOUND CAFE’, dalle ore 23 alle ore 4:30.

Venerdì a Pisa: Programma.

In console:

  • MATTEINO DJ
  • Mastergroove Deejay
  • Andy Lopez
  • Marco Scialpi

Perché andare a ballare il Venerdì a Pisa?

Il Venerdì a Pisa, la discoteca Reverse è il locale perfetto per incontrare chi, come te, vuole vivere davvero la città di Pisa. E cosa c’è di meglio di una “festa universitaria” per passare una serata così. Una serata in cui incontrare chi, come te, vive a Pisa e, dopo una settimana di studio (o lavoro) vuole staccare la spina…

Perché prenotare un tavolo per il tuo Venerdì a Pisa?

Oltre che per le liste, puoi contattare il  347.477.477.2 per prenotare un tavolo per te e i tuoi amici. In questo modo godrai di tutti i servizi riserva ai suoi migliori ospiti:

  • ingresso privilegiato, senza fila
  • prima bottiglia, servita al tavolo, inclusa nel prezzo
  • posto a sedere e un punto di riferimento in sala

Affrettati e prenota ora.

 

 

Latino Americano a Pisa, Livorno, Tirrenia, Marina di Pisa

Latino americano a Pisa, Tirrenia, Marina di Pisa e Livono.

Latino americano a Pisa e dintorni, il Mercoledì al Reverse Bachata, Salsa, Merengue, Reggaeton y Kizomba.

Discoteca Reverse Pisa: Inverno 2017/1018.

Vuoi ballare Latino Americano a Pisa? La discoteca Reverse ti aspetta tutti i Mercoledì.

Prenota ora, direttamente via SMS o WhatsApp al  347.477.477.2

Il Mercoledì Caliente tra le discoteche Pisa.

La discoteca Reverse ricopre un ruolo di primissimo piano per quanto riguarda il latino americano a Pisa, Livorno, Tirrenia e Marina di Pisa. Qui, anche in Inverno si balla latino americano, con la scuola di ballo, con Kizomba, Bachata, Merengue, Reggaeton e Salsa. Non perderti questa grande occasione scopri il programma del Reverse per trascorrere i Mercoledì più divertenti dell’Inverno 2017/2018

Per informazioni e prenotazioni su Mercoledì latino e su tutte le altre serate a Pisa, Livorno. Tirrenia e Marina di Pisa:

Invia ora un messaggio al  347.477.477.2

Dove ballare latino americano a Pisa?

Se ami i balli latino americani, non puoi che trascorrere il Mercoledì nella discoteca più bella tra Pisa e Livorno, il mitico Reverse Infatti, tutte le settimane la discoteca in Località La Fontina, zona industriale a Ghezzano in via Pietro Metastasio 29 ha messo a punto un programma adatto a tutti gli amanti del ballo o comunque a chi si vuole divertire trascorrendo ore spensierate con gli amici.

Latino americano a Pisa: Salsa y bachata e Kizomba nella più bella delle discoteche di Marina di Pisa, Livorno, Tirrenia.

Per il latino americano a Pisa, Livorno, Tirrenia e Marina di Pisa, il Reverse ha scelto un classico Salsa y bachata e un moderno Kizomba. Non finisce qui, il Mercoledì è dedicato anche a chi non sa ancora ballare questi fantastici balli, infatti, degli istruttori esperti sono a disposizione degli ospiti per il corso di bachata e stage di Kizomba. Hai capito bene! Grazie a questa splendida opportunità puoi finalmente imparare a muoverti al tempo della migliore musica latino americana.

Per ballare latino americano a Pisa, Livorno, Tirrenia e Marina di Pisa segui gli eccellenti corsi e stage del Reverse ogni Mercoledì.

Il Reverse è il locale del momento a Pisa e dintorni. Un ex Opificio di 300 mq trasformato in laboratorio musicale.

Latino americano a Pisa, Livorno, Marina di Pisa e Tirrenia: il programma del Reverse.

Tutti i Mercoledì di questo Autunno/Inverno 2017/2018 il Reverse è interamente dedicato al ballo latino americano.

Vuoi ballare latino americano a Pisa? Il Reverseb ti aspetta.

Scalda il tuo inverno nel divertimento al Reverse. Balla al ritmo della migliore musica latino americana e goditi ogni istante grazie agli eccellenti servizi offerti dal Reverse.
Prenota subito!

 347.477.477.2

Latinoamericano a Pisa, Tirrenia, Livorno e Marina di Pisa.

Il latinoamericano a Pisa si balla il Mercoledì al Reverse.

Il latinoamericano a Pisa, Livorno, Marina di Pisa e Tirrenia ti aspetta al Reverse con Salsa – Merengue – Reggaeton – Bachata – Kizomba

Reverse Pisa scalda l’Inverno 2017/2018 con la sua serata Caliente.

Cerchi una serata di latinoamericano a Pisa? Prenota adesso il Mercoledì caliente con DJ Alex nel locale punto di riferimento delle discoteche Pisa.

Latinoamericano a Pisa alla scoperta dei ritmi.

Latinoamericano a Pisa: la Salsa.

ballare salsa latinoamericano a pisa+

La salsao più propriamente Casino, è il ballo di coppia nato inizialmente come genere coreografico, ballato su vari generi musicali, ed attualmente danzato principalmente sulle note dell’omonimo genere musicale. La salsa, sebbene il ballo sia unico, si sviluppa in vari stili che si differenziano principalmente per gestualità e figure.

La frase musicale della salsa è composta da due battute in 4/4, ovvero di quattro battiti: il primo battito (tempo) ha un accento ritmico forte, il terzo battito ha un accento ritmico mezzoforte, mentre il secondo e quarto battito hanno accentro ritmico debole. La struttura ritmica in battere e levare (accento forte e debole) si ripete nella seconda battuta, ovvero con un accento forte sul battito 5, mezzoforte sul 7 e debole sul 6 e 8. Al contrario dei musicisti, i ballerini effettuano una pausa per ogni battuta, che può essere effettuata sul 4 e sull’8 per chi balla sul battere (cosiddetto “ballare sull’1” o “a tempo”) o sull’1 e sul 5 per chi balla in levare (“ballare sul 2” o “in controtempo”): la pausa non viene effettuata come un vero e proprio stop nella danza bensì come un allungamento dell’ultimo tempo di ballo.

La clave è lo strumento musicale il cui suono viene solitamente preso come punto di riferimento per gli attacchi dei passi. In realtà, per un ballerino di salsa, la difficoltà principale è trovare la prima battuta (che coincide con la prima battuta della quartina musicale); essendo la sezione ritmica spesso molto articolata ed eterogenea, nei brani di salsa, i numerosi strumenti percussivi che si sovrappongono necessitano di un orecchio allenato, per far sì che il movimento del corpo si coordini al ritmo. Tale esercizio è sovente difficile per il principiante, ma man mano che si procede nell’apprendimento del ballo, l’abitudine all’ascolto genera la capacità di decodificare all’istante gli accenti delle varie percussioni.

Per trovare l’uno musicale, e quindi la prima battuta di salsa, è necessario anche un attento ascolto della voce solista e del coro, l’inizio del canto o particolari accenti della voce solista indicano l’uno musicale, mentre l’inizio del canto del coro spesso coincide con la quinta battuta (la prima della seconda terzina di movimento).

Reggaeton a Pisa.

reggaeton a pisa

Latinoamericano a Pisa: la Merengue.

ballare merengue latinoamericano a pisa

Il merengue è una danza caraibica nata nella Repubblica Dominicana intorno alla metà del XVI secolo. Tuttavia la disputa sulla sua origine resta ancora irrisolta.

La struttura musicale ruota attorno agli strumenti a corda e alle percussioni; il ballo invece segue movimenti molto ritmati, per lo più delle spalle e dei piedi, e non è difficile notare le decise influenze africane.

Come in tutte le danze latino-americane la musica è caratterizzata da un ritmo molto veloce (in 2/4) e sincopato: il primo battito di ogni misura è fortemente accentato e, come in una marcia sul posto, ad ogni battito musicale corrisponde un piccolo passo con trasferimento di peso. Tuttavia, il merengue si distingue dagli altri balli caraibici per il profondo contatto tra i partner che danzano strettamente allacciati in gran parte delle figure, e per un movimento di fianchi e di ginocchia (simile a quello della recente lambada) molto pronunciato. Oltre alle figure base, la tecnica prevede una serie di volteggi semplici ma d’effetto.

Latinoamericano a Pisa: Bachata.

ballare bachata latinoamericano a pisa

La bachata (pronuncia [ba’ʧata]) è un genere musicale latino-americano originario della Repubblica Dominicana che ha dato origine al relativo ballo di coppia.

La musica presenta un suono dolce e melodico. I testi delle canzoni trattano sempre il tema dell’amore in tutte le sue sfumature, a volte in termini idilliaci e a volte in termini drammatici.

Alle sue origini, intorno agli anni ’40 del secolo scorso, era diffusa solamente nelle classi sociali più povere della Repubblica Dominicana. I testi delle canzoni esprimevano situazioni difficili che si vivevano in quel contesto sociale. Questo ha fatto sì che la bachata venisse definita come “música de amargue” (“musica da amarezza” in spagnolo) proprio per via della tristezza dei temi trattati.

La borghesia disprezzava questo genere musicale, non solo perché espressione delle classi povere, ma anche perché le movenze tipiche del ballo venivano viste come oscene e volgari. La bachata delle origini, infatti, non presentava molte figure come nell’interpretazione moderna; era un ballo in cui l’uomo e la donna, per tutta la durata del brano, restavano abbracciati dondolandosi ed effettuando un provocatorio movimento d’anca sul quarto battito musicale.

Per circa 40 anni, il genere rimase confinato nella classe sociale più bassa della Repubblica Dominicana: veniva ballato nelle campagne, nei quartieri poveri e in locali malfamati frequentati da prostitute.

A partire dagli anni Ottanta, la bachata subì un processo di rivalutazione grazie ai mezzi di comunicazione e agli sforzi di molti compositori.

Il primo compositore a rilanciare questo genere fu Luis Segura, che nel 1982 ebbe un gran successo con la canzone Pena por ti, grazie alla quale la bachata cominciò ad esordire sulle prime stazioni radiofoniche e a diffondersi in tutte le classi sociali, anche quelle più alte che fino ad allora si erano mostrate riluttanti.

Il contributo maggiore alla sua diffusione popolare venne dato da Radio Guarachita, un’emittente che trasmetteva quasi esclusivamente canzoni di questo genere.

Nel frattempo nacquero diversi compositori di ottimo livello, i quali, introducendo strumenti musicali tecnologicamente più avanzati, diedero vita ad una bachata più moderna, denominata neobachata, che si preparava alla sua ascesa internazionale.

Tra i compositori più importanti che hanno dato vita a questo processo sono Luis Días, Víctor Víctor e Juan Luis Guerra, che nel 1990, grazie all’enorme successo dell’album Bachata rosa, portò finalmente la bachata al di fuori dei confini dominicani.

In Italia, la bachata ha riscosso un notevole successo a partire dalla fine degli anni Novanta. Ma il contributo maggiore alla sua diffusione è stato dato dalla canzone Obsesión del gruppo Aventura.

Tuttora questo genere e il relativo ballo sono sempre più diffusi e, insieme alla salsa e al merengue, hanno dato vita a corsi, stage e serate dedicate.

Latinoamericano a Pisa: Kizomba.

ballare kizomba latinoamericano a pisa

La kizomba è un genere musicale e uno stile di danza che ha cominciato ad essere composta tra la fine degli anni 1970 primi anni 1980 in Angola,[1] non appartiene quindi alle danze caraibiche o latino-americane.

Nasce principalmente come ballo popolare, si tratta di una fusione di semba angolana (corrispondente al predecessore della samba) con stili musicali come lo zouk, derivanti dalle isole caraibiche francesi.

La kizomba è un genere musicale che ha avuto origine in Angola, ex colonia portoghese.

Negli anni 1950 e 1960 in Angola si ballava nelle grandi feste, note come farras kizombadas (da cui il termine kizomba), molti stili tipici della musica angolana come il merengue angolano, il semba (musica tradizionale dell’Angola, ballata da solista e con ritmo molto veloce, gioioso e virtuoso) ed altri. La kizomba, come danza, ha origine proprio in queste feste, con famosi ballerini che hanno attinto dai diversi stili e si sono evoluti per creare nel tempo uno stile con ritmi più lenti e romantici del semba, meno tradizionale, ma più vicino ai gusti dei giovani, che ha conquistato molto rapidamente il pubblico, diventando un mix di ritmi e sapori, una danza piena di calore e sensualità che fornisce una vera e propria complicità e empatia tra le coppie.[1] Questo stile ha cominciato ad evolversi negli anni 1980 con i gruppi che mescolavano il semba lento con il kilapanga ed hanno portato alla comparsa del ritmo noto come kizomba.[4][5] A metà degli anni 1970 in Angola erano presenti truppe cubane che hanno portato il zouk, che ha influito nello stile della kizomba.

Su questa base, la musica kizomba è emersa come un genere musicale più moderno e dotato di sensualità mista al ritmo africano. Differentemente dalla semba, la musica kizomba è caratterizzata da un ritmo più lento e romantico; generalmente è cantata in portoghese o creolo.

A metà degli anni 1990, il termine “kizomba” cominciò ad essere usato in Portogallo per riferirsi alla musica africana in genere, che si ballava nei locali africani presenti nelle principali città del paese. Tuttavia, oggi il termine kizomba è usato per riferirsi a questo specifico genere musicale, che si balla nei locali africani accompagnato da altri ritmi africani, come il semba classico, il kuduro o afrohouse, o ritmi caraibici.

Esistono diversi varianti della kizomba, ad esempio “tarraxinha” (molto bloccato) oppure “passada” (ballato più lento e più aperto) più conosciuto e praticato. Inoltre, molti paesi lusofoni hanno sviluppato una propria corrente musicale sulla kizomba.

Reggaeton a Pisa, Livorno, Tirrenia e Marina di Pisa

Il reggaeton a Pisa, Tirrenia, Livorno e Marina di Pisa si balla il Mercoledì al Reverse.

Tutti i Mercoledì l’appuntamento per chi ama il latinoamericano a Pisa.

Reggaeton a Pisa: Mercoledì al Reverse.

Se vuoi ballare reggaeton a Pisa, Tirrenia, Marina di Pisa o Tirrenia hai trovato il sito e il locale giusto per accendere le tue serate.

Tutti i Mercoledì, alla discoteca Reverse si balla reggaeton con Morosita.

Reggaeton a Pisa: Mercoledì Latino Americano a Pisa.

da reggaeton-in-cuba.com

Il Reggaeton, é una variante del Raggamuffin, che a sua volta deriva dal Reggae, e dall´Hip Hop. Le particolaritá di questo stile musicale sono nei testi, cantati in spagnolo e nell´influenza di altri stili latini, come la Bomba e la Salsa. Si tratta di un genere musicale relativamente nuovo, che ha raggiunto grande popolaritá nelle nazioni dei Caraibi a partire dagli anni 90.

Come l´Hip Hop nordamericano, il pubblico principale a cui si dirige il Reggaeton é la gioventú. A Porto Rico, i giovani si animarono a crearlo, dopo aver ascoltato il Rap in spagnolo cantato da differenti artisti di Panama, aggiungendogli allora un po´ di ritmo della Bomba e della Salsa.

Si considera che il Reggaeton sia strettamente vincolato con il movimento Undergruond giovanile urbano e alcune volte é conosciuto in spagnolo come Perreo, un termine che si riferisce alla forma piú comune di ballarlo, che ricorda le posizioni sessuali.

I Paesi in cui è più popolare

reggaeton a pisa

Inizialmente, divenne molto popolare a Panama e soprattutto a Porto Rico. Questa popolaritá peró si trasferí rapidamente in altri Paesi quali Repubblica Dominicana, Perú, Venezuela, Colombia, Messico, Panama, Nicaragua e alcune regioni di Cuba. Negli ultimi tempi é apparso negli Stati Uniti, particolarmente in quelle zone urbane che, come New York e Miami, possiedono grandi concentrazioni di latini.

Attualmente, il Reggaeton é conosciuto in quasi tutti i paesi di lingua spagnola, includendo naturalmente la Spagna, nel cui mercato musicale é penetrato con molta forza, arrivando a fondere questo genere musicale con il Flamenco.

La grande popolaritá raggiunta nei centri urbani latini, ha incitato alcuni a riflettere sulla possibilitá che il nuovo genere possa mettere da parte rapidamente la Salsa o il Merengue, fra gli altri. Si puó dire che “é di moda”.

I cantanti piú popolari

Attualmente, Tego Calderón, Don Omar o Daddy Yankee, sono alcuni dei massimi esponenti del Reggaeton, ma l´esplosiva crescita della popolaritá di questo genere, promette di portare alla luce molti artisti, cosí come discoteche e sale da ballo dove si possa ascoltare e godere di questo genere. Tutto ció, per essere all´altezza dell´avanguardia della cultura giovanile urbana.

 347.477.477.2

Divertirsi a Tirrenia

Divertirsi a Tirrenia è facile con DiscotechePisa.com la guida al divertimento.

Divertirsi a Tirrenia

Tante opportunità per divertirsi a Tirrenia.

Divertirsi a Tirrenia è un’opportunità che spesso passa inosservata. Molte persone infatti, quando progettano una vacanza o semplicemente un fine settimana, tendono a prediligere mete ambite e gettonate. Ma anche paesini come Tirrenia possono regalare grandi emozioni.

Come divertirsi a Tirrenia?

Tirrenia è una piccola località marittima della Toscana che sorge a pochi km sia da Livorno sia da Pisa. Si tratta di una città alquanto giovane, poiché la sua fondazione risale al 1932. La bella cittadina dall’incantevole mare, dalle preziose oasi naturalistiche protette dal WWF ha anche un’anima giovanile grazie alla movimentata vita notturna.

Divertirsi a Tirrenia: non solo vita notturna.

Oltre alle numerose discoteche presenti sulle celebri dune sabbiose, a Tirrenia è possibile trovare altri tipi di svaghi e distrazioni. Se amate stare all’aria aperta, non potete non cimentarvi con i tanti sport praticabili in questo luogo. Molti stabilimenti della lunga costa verdeggiante sono attrezzati per svolgere diversi sport. Tanti sono gli impianti adeguati per il tennis, il golf, il beach volley e persino l’equitazione. Per non parlare degli sport acquatici. Se non hai mai provato a fare il surf, il windsurf o il kitesurfing, devi assolutamente metterti alla prova. Se, invece adori la natura e le camminate, devi considerare l’idea di fare una bella escursione, ad esempio nel Parco Naturale del Migliarino.

1000 modi per divertirsi a Tirrenia: locali, musica live e piste da ballo.

È quando scende la notte che divertirsi a Tirrenia è ancora più facile. I suoi innumerevoli ristoranti servono i favolosi piatti del luogo, con pesce freschissimo e ingredienti di prima qualità. Inoltre la maggior parte di questi locali è dotata di piste da ballo, in cui potrai scatenarti. Se invece ami la musica, puoi ascoltare gli artisti del posto con musica di ogni genere e rigorosamente live, magari dissetandoti con un ottimo cocktail. Mentre per i più giovani, che cercano qualcosa di più movimentato, il divertimento giusto è nelle discoteche sul lungo mare, in cui è possibile ballare sulla spiaggia e partecipare alle numerose serate a tema e con ospiti importanti.

Divertirsi a Tirrenia: cultura e divertimento in un’unica soluzione.

Tirrenia non è solo mare ma è anche arte e cultura. Come detto prima, in passato la città di Tirrenia è stata la Capitale del Cinema Italiano e seppur la sua celebrità come tale sia durata poco, a oggi è possibile ancora visitare i primi teatri di posa in cui erano girati i film. Oltre ciò, facendo una semplice passeggiata nel centro storico, si può notare l’architettura razionalista degli edifici tipici.

Tirrenia: la meta per il divertimento.

A Tirrenia non sono presenti facoltà universitarie, eppure è la meta perfetta per molti studenti universitari che vogliono passare un weekend diverso dal solito. Questo è dovuto, senza dubbio, alle discoteche presenti sulla costa, famose in tutto il territorio toscano per la loro musica elettronica e progressiva che attira ragazzi da tutta Italia. Insomma i modi per divertirsi a Tirrenia sono veramente innumerevoli.

Discoteche Pisa

Discoteche Pisa. La guida al divertimento a Pisa, Livorno, Tirrenia e Marina di Pisa.

discoteche pisa

www Discoteche Pisa com: il divertimento con la D maiuscola.

Le Discoteche Pisa sono sicuramente il motivo principale per cui tantissimi giovani decidono di vivere le loro serate a Pisa. Chi ama la musica e il divertimento in pista da ballo non può che visitare questa splendida città.

 347.477.477.2

La magia della notte nelle Discoteche Pisa.

Di giorno la città è avvolta da un’aura storica grazie alle splendide meraviglie architettoniche e artistiche dislocate in tutte le strade. Di notte si assiste al risvolto della medaglia e Pisa diventa una città moderna fatta a misura di giovane. Che tu sia uno studente o un turista non puoi di certo resistere al richiamo dei locali notturni che spopolano in questa città. Non si tratta delle solite discoteche, ma di veri e propri locali esclusivi pensati per garantire il divertimento a ogni cliente.

Discoteche Pisa, tutti i colori e i sapori della movida.

Nessun particolare è lasciato al caso nelle Discoteche Pisa. Tutto è pensato per viziare il cliente e fare in modo che viva un’esperienza indimenticabile. Le location sono superbe e il design è sempre all’ultimo grido. La musica che è il cuore pulsante di ogni discoteca è sempre scelta con molta cura e affidata ai migliori dj di fama nazionale e internazionale. Anche l’aspetto gastronomico ha un ruolo fondamentale. Infatti, i drink e i cocktail serviti al bar sono di altissimo livello e i locali che offrono anche il servizio di ristorazione presentano menu con specialità di alta cucina.

Tra storia e divertimento, la formula giusta della vacanza perfetta con le Discoteche Pisa.

La doppia anima di Pisa rappresenta una grande opportunità per vivere una vacanza perfetta. Durante il giorno è possibile visitare tutte le bellezze del luogo e fare un tuffo nella storia e nell’arte. Mentre durante la notte grazie alle tante Discoteche Pisa, ci si può invece immergere nel divertimento più puro. Sono poche le città in cui queste due componenti si alternano e convivono in modo così equilibrato e perfetto, ecco perché Pisa è una delle mete più amate dai giovani.

Non lasciarti scappare questa occasione, il divertimento ha un solo nome: Discoteche Pisa.

Se vuoi fuggire per un periodo dallo stress e dal lavoro, concedendoti una vacanza che coniughi relax e divertimento, allora devi assolutamente andare a Pisa. Non c’è luogo migliore per sentirsi immerso in un sogno a occhi aperti. Non lasciarti scappare l’occasione di vivere la notte in uno dei luoghi più belli d’Italia.

Balla fino all’alba nelle Discoteche Pisa.

Il divertimento a Pisa dura fino al mattino. La musica, i colori e la magia delle sue discoteche ti accompagnano fino al sorgere del sole. Ogni notte è un’avvincente avventura nei locali notturni di Pisa e tu puoi esserne il protagonista. Il divertimento attende solo te non farlo aspettare.

Discoteche

Le discoteche.

discoteche

Tra moda e cultura: la storia delle discoteche.

Le discoteche si sono imposte fermamente nella cultura e nelle tendenze giovanili fin dagli albori. Un tempo si chiamavano balere o sale da ballo ed erano caratterizzate principalmente da esibizioni live di gruppi. Le band suonavano alcuni generi musicali tipicamente legati al ballo. Poi negli anni ’50, i gruppi musicali sono stati soppiantati dalla musica riprodotta tramite vinile. I famosi dischi da cui nasce il termine discoteca.

Dalla band al Dj, la svolta delle discoteche.

Con l’avvento dei dischi e della figura stessa dei disk jockey, le sale da ballo si sono distinte nettamente dai concerti di musica live e hanno assunto una connotazione prettamente legata al ballo. A partire dagli anni ’60 quando questi locali hanno preso piede in tutto il mondo, sono sorte anche delle correnti musicali prettamente dedicate. Il picco di questo genere è arrivato negli anni ’70 che sono ormai entrati nell’immaginario comune come gli anni della musica disco. A rendere ancora più iconiche le mode e le tendenze di quel periodo hanno contribuito anche alcune famosissime produzioni cinematografiche incentrate proprio su questa tematica.

La discoteca e la musica disco come forma di ribellione giovanile.

Il cambio epocale della musica e del ballo che si è consolidato negli anni ’70 coincise con l’espressione più palese della ribellione giovanile. Infatti, questo tipo di musica e soprattutto il modo di ballare era visto di cattivo occhio dalle vecchie generazioni che ritenevano questo stile troppo provocante e legato alle tematiche sessuali. Proprio per questo le discoteche divennero il simbolo della ribellione e della libertà giovanile, oltre a rappresentare pienamente il divertimento per eccellenza.

Le discoteche oggi: divertimento, tendenza e marketing.

Oggi le discoteche sono sempre le più gettonate dai giovani che vogliono vivere la notte e divertirsi. Sebbene non rappresentino più l’emblema della trasgressione, perché fortunatamente oggi andare in discoteca è considerata una cosa normale, questi locali continuano a dettare legge in fatto di mode e tendenze. Grazie anche all’ausilio di internet, le discoteche odierne fanno del proprio nome e della propria immagine uno status symbol.

La musica nelle discoteche di oggi.

Quella che un tempo era definita musica disco, oggi ha avuto molteplici declinazioni. Esiste infatti la musica house, la musica techno e tanti altri generi che a loro volta si suddividono in diversi sottogeneri caratterizzati da contaminazioni e influenze provenienti dal rock, dalla musica pop, ma anche da quella etnica. Restano però sempre sulla cresta dell’onda i pezzi storici degli anni ’70, ’80 e ’90 che sono riproposti nelle serate a tema, ma anche inserite nelle palylist dei dj che ne fanno svariati remix.

Divertirsi in discoteca.

Nonostante siano passati diversi decenni, le discoteche non hanno perso il loro fascino. Si sono evolute e hanno sempre saputo adattarsi ai tempi. Oggi come 50 anni fa i giovani amano andare in discoteca a divertirsi. Non bisogna mai dimenticarsi però di essere responsabili. Non esagerare con l’alcol e soprattutto di non mettersi alla guida dopo aver bevuto.

Discoteca

La discoteca.

discoteca

Discoteca: non solo una sala da ballo, ma un luogo di ritrovo e divertimento.

La parola discoteca, a Pisa come nel resto del mondo, è quasi un sinonimo di “divertirsi“. Questa tipologia di locale ha avuto un’enorme successo negli ultimi decenni e non sembra avere avuto alcuna battuta d’arresto. Ma cosa c’è alla base della fortuna delle discoteche? Perché sono così amate? La risposta a queste domande è da ricercare nei tanti ingredienti e nelle tante sfumature che questo luogo di ritrovo ha rappresentato e rappresenta per il suo pubblico sia sul piano culturale sia sociologico.

L’evoluzione della discoteca, gli anni ’50 e ’60.

I locali dove si ascoltava musica e si ballava hanno iniziato ad affermarsi sotto il nome di discoteca, quando negli anni ’50 le band che si esibivano live nelle sale da ballo o nelle balere sono state sostituite dalla figura del Disc jockey che come si intuisce dal nome aveva e ha tutt’ora, il compito di mixare la musica mediante i dischi in vinile. Culla di questo cambiamento epocale è stata Parigi. Ma il boom mondiale delle discoteche è esploso negli anni ’60, in piena ripresa economica. Proprio in quegli anni, questi locali sono diventati il centro nevralgico della vita notturna dell’epoca.

L’età d’oro della discoteca: gli anni ’70.

Ma quello che può essere considerato il vero periodo d’oro delle discoteche sono gli anni ’70 che anche nell’immaginario comune sono sempre associati alla famosa musica Disco o Disco Music che ha fatto ballare milioni di ragazzi in quegli anni. Tanti sono anche i film che hanno reso immortale non solo la musica ma anche la moda di quegli anni, legate indissolubilmente a questo luogo di ritrovo che dettava legge in fatto di tendenze.

La musica degli anni ’80 e ’90, un cult da ballare in discoteca.

A partire dagli anni ’50, quando nacque questo fenomeno, le mode e le tendenze giovanili sono sempre state molto legate all’ambiente delle discoteche. Anche in fatto di musica i vari generi si sono susseguiti e hanno scaldato le notti di folle sterminate di ragazzi. La musica degli anni ’80 e ’90 per esempio è oggi considerata un cult e viene riproposta non solo nelle serate a tema, ma anche nel repertorio di tanti dj che remixano gli indimenticabili pezzi di quegli anni.

La discoteca oggi: il tempio del divertimento.

Grazie all’avvento di internet e dei social network, la discoteca è ormai consacrata come il vero tempio del divertimento dei giovani che non perdono tempo e subito postano foto e video dei migliori momenti trascorsi nelle varie discoteche. Questi video non di rado diventano virali e il successo delle discoteche si afferma mediaticamente a livello nazionale, ma anche internazionale in tempi brevissimi.

Divertimento e responsabilità, il giusto connubio per fare la differenza.

Purtroppo la discoteca viene spesso associata anche ad avvenimenti tragici, dovuti all’abuso di alcol da parte di giovani che il sabato sera frequentano questi locali. Proprio negli ultimi anni sono state messe appunto campagne di sensibilizzazione promosse anche dalle stesse discoteche per aumentare il senso di responsabilità del pubblico che deve divertirsi ma in modo sostenibile.